lunedì 3 giugno 2013

giugno

Impostato un programmino che mi accompagnerà per il mese di giugno. Previste 4 sessioni di allenamento a settimana: martedì, giovedì, sabato e domenica.. 

Nei giorni feriali sarà difficile riuscire a correre, per motivi di famiglia e lavoro, più di 40’, quindi, una volta alzato presto, la sessione sarà dedicata più che ad allenarmi, a svegliare bene mente e corpo. Ho ormai verificato che i benefici di una semplice corsa la mattina prima di recarmi al lavoro li porto dietro tutta la giornata. Le endorfine fanno splendidamente la loro parte: migliora umore, reattività, attenzione e si percepisce un generale senso di benessere. Insomma anche il lavoro ne guadagna, soprattutto in qualità.

Per quanto riguarda i sabati, a  parte il primo che prevede un allenamento di 8 km, gli altri saranno finalizzati a delle ripetute brevi: da un 4x200 metri fino ad un 6x200, precedute da 20’ di corsa e seguite da altri 20’ a ritmo medio, dopo aver sbrigliato un po’ le gambe.


Le domeniche infine saranno destinate ad un ora circa di allenamento con dei progressivi su distanze dai 10 agli 11,5 km. 

Buona corsa a tutti. 

4 commenti:

  1. il problema di correre alla mattina è trovare la forza di uscire. fortunatamente il clima in questo periodo aiuta parecchio.

    RispondiElimina
  2. ne approfitto anche per questo, sperando che domattina alle 6 non piova, cosa non improbabile ultimamente a roma

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. ce la sto mettendo tutta, nun correte! eheh!

      Elimina